CINEMA TEATRO SAN MASSIMO

Circolo Culturale Cinematografico San Massimo

Via Brigata Aosta, 6    - 37139 VERONA                                                                                                                   

 Telefono 0458902596  Fax: 0458919493

 Email: cineteatrosanmassimo@libero.it

 www. cineteatrosanmassimo.com

© 2014 Wizard Of Oz  by Cinema Teatro San Massimo - all rights reserved

STAGIONE TEATRALE

2019 – 2020

23° Festival del Teatro Comico Dialettale

Dal 12 ottobre 2019 al 29 marzo 2020

Ingresso Intero € 9,00

Ridotto € 7,00

Abbonamento a 22 Commedie € 150,00

Abbonamento a 11 Commedie (a scelta) € 85,00

VILLA ARTEMISIA

Sabato 29 Febbraio ore 21:00

El Canfin

 

Di Velise Bonfante

Atti: 2 Genere: Brillante

La contessa Mimì parte per una vacanza. Il personale di “Villa Artemisia“ si rilassa gustando l’inaspettata libertà. Il conte Ortensio, suo malgrado, si troverà coinvolto in uno scambio di ruoli, provocando una reazione a catena di malintesi. All’improvviso ritorna la contessa e….

SE IL MONDO XE SORDO

Sabato 7 Marzo 2020 ore 21:00

Asolo Teatro

 

Di: Italo Conti

Atti: 2 Genere: Dialettale

Un evento inatteso sconvolge la pace e gli equilibri dei componenti di una variegata famiglia, dominata dal padre-padrone Belindo. Un susseguirsi di situazioni comiche, di colpi di scena…e il pubblico resterà col fiato sospeso sino all’epilogo finale.

EL TERNO DE TITA

Sabato 14 Marzo 2020 ore 21:00

I sempre pronti

 

Di: Renato Abbo

Atti: 3 Genere: Dialettale popolare

Il calzolaio Tita, ha sognato lo zio garibaldino che gli ha dato i numeri per un terno. Il suo amico Semensa, che conosce la cabala, gli è vicino come esperto interprete del sogno…..

CANTIERE A LUCI ROSSE

Sabato 21 Marzo 2020 ore 21:00

Teatro dell’Attorchio di Cavaion

 

Di: Igino Dalle Vedove

Atti: 2 Genere: Dialettale popolareNon gh’è polsar che straca” esclama Polpetta, manovale fannullone del muratore Enrico, tra un giro al bar e una chiacchierata con Santina, la strana vecchia che vive con la gallina e ce l’ha a morte con i “botegheri”.

MEJO MATO CHE MONA

Sabato 28 Marzo 2020 ore 21:00

Compagnia Teatrale di Battaglia Terme

“Le Acque mosse APS”

Liberamente tratta da: Lo Smemorato di Emilio Caglieri

Atti: 3 Genere: dialettale popolare

Domenico, bravo e onesto tipografo dal carattere mite e remissivo no­nostante la sua mole, subisce quotidianamente le angherie ed i soprusi del cognato Nello e della “tremenda” suocera Agata. Tutto a causa della passione per la boxe inculcata a Nello da un certo Professor Marino­ni, diventato un frequentatore di casa Mondini, personaggio fasullo e “scroccone”. La visita inaspettata di Carlo, vecchio amico e compagno d’armi di Do­menico, porta ad una serie di colpi di scena che cambieranno per sem­pre il tranquillo ed ormai assodato tran-tran familiare.

Please reload